Anche Cenerentola aveva un sogno…

Non ci riesco. È come togliere il sorriso ad un bambino. DEVO SCRIVERE.

Sono ancora qui, ancora a riempire un pezzo di vita vostro, ma anche mio; perché alla fine, scrivere, mi riempie di gioia

Oggi pensavo ad un cartone conosciutissimo, conosciuto da noi, dai bambini, dai nonni e da chiunque abbia avuto la possibilità di vederlo: CENERENTOLA.

Cenerentola era una ragazzina, orfana di un papà che, prima di morire, sposó una donna crudele, anche lei vedova, la quale aveva due figlie: Anastasia e Lucrezia.

Quest’ ultime erano assai invidiose di Cenerentola, perché bella come un raggio di sole; proprio per questo, la poverella, era spesso vittima dei loro capricci e dispetti.

Nonostante tutto, Cenerella (così la chiamavano i suoi amici topini), non perdeva mai la sua dolcezza, la sua nobiltà d’animo e la sua fede nel poter, un giorno, trovare ciò che il suo cuore stava cercando. Ebbene, una sera, ad un ballo reale alla quale avrebbero partecipato tutte le donzelle in età da marito, arrivó il suo principe che dopo una lunga ed estenuante attesa, se la porto via con sè.

Così, VISSERO PER SEMPRE FELICI E CONTENTI 💖

-Le preoccupazioni, i problemi, gli avvenimenti inaspettati, fanno tutti parte della nostra vita.

Io penso ce li abbiano donati per un determinato scopo. Si, credo davvero servano per riuscire ad apprezzare “il meglio”; è come un parametro di misura, conoscere il “peggio” per determinare il “meglio”, solo così saremo in grado di riconoscere la felicità.

Dovremmo vivere come Cenerentola.

Dovremmo cominciare a sognare nel momento in cui apriamo gli occhi e non solo quando li chiudiamo.

Dovremmo imparare ad attenderla questa benedetta fortuna, senza perderci d’animo.

Ad oggi, mi sento un po’ Cenerentola.

Ad oggi, i miei sogni SONO LA MIA REALTÀ.

“SE PUOI SOGNARLO, PUOI FARLO”

Walt Disney

…VIVETE FELICI E CONTENTI, MA FERMI M A I

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...