Vaccini? IO SI!

img_7209La domanda più temuta degli ultimi tempi: “Tu vaccini?”

Noi genitori “moderni” ci chiediamo se il vaccino dev’essere fatto oppure meglio evitarlo. Se ne parla ormai dappertutto: al bar, a scuola, nelle lunghe file degli uffici pubblici, con le amiche. Ve lo sarete chieste anche voi, vediamo di dare una risposta giusta a questa domanda.

Il vaccino ha inizio nel lontano 1796 grazie ad Edward Jenner, un medico e naturalista britannico. Questo scoprì il processo di immunizzazione grazie alle mungitrici di mucche. Ha potuto constatare che le persone contratte da vaiolo bovino, e ne seguiva certamente una guarigione, erano immune al vaiolo umano (forma più grave). Fu così che un bambino di 8 anni, a cui venne iniettato del materiale prelevato da una pustola di vaiolo bovino,  divenne immune alla malattia. Nel 1980 venne dichiarata la completa scomparsa del vaiolo.

Il vaccino è uno dei metodi fondamentali per la protezione della persona ma anche della comunità, per questo la sua importanza non va affatto sottovalutata.

Al giorno d’oggi sono rarissimi i casi di malattie infettive con conseguenze fatali, per questo dovremmo impegnarci TUTTI affinché si possano registrare sempre meno casi; questo possiamo ottenerlo solo grazie a noi, al nostro costante impegno. Se davvero vogliamo il meglio per il mondo che verrà, allora prepariamolo affinché possa esserlo. Non vorremmo più malattie per i nostri bambini, allora combattiamole, non lasciamo i casi alla fortuna, perché c’è qualcuno che fortuna non ne ha.

Accade delle volte che a ridosso della vaccinazione si manifestino problemi legati alla salute del bambino. E’ stato scientificamente provato che il vaccino non può provocare malattie autoimmuni, ovvero un’ alterazione del sistema immunitario che produce anticorpi verso i propri tessuti anziché per gli agenti esterni come virus e batteri. E’ stato inoltre provato che non sussiste il nesso tra vaccino e autismo.  Il nostro corpo è gestito da un “sistema di dati” chiamato -DNA-, indispensabile per il nostro corretto funzionamento e in esso è racchiuso il nostro percorso vitale, definisce come siamo e come saremo: non potremmo mai diventare qualcosa di cui non siamo predisposti ad essere.

Da poco tempo sentiamo parlare di MENINGITE: un batterio altamente letale con conseguenze fatali. In Italia si registrano ogni anno circa 200/300 casi di meningite, causata principalmente dal tipo -B- e tipo -C-; questi dati li abbiamo ottenuti grazie alla diffusione del vaccino meningococco che solo nel 1999 contagiò 1057 persone. E’ la dimostrazione che il vaccino è ESSENZIALE.

Il rischio di contrarre la malattia è tanto quanto il timore o il rischio di scatenare una reazione al sistema immunitario del nostro bambino. Se doveste scegliere, siete sicuri che scegliereste di affidare la vita al caso? Alla fortuna di non venire mai a contatto con nessun virus patogeno? E pensare che viaggiare in auto è estremamente meno sicuro di un vaccino, nessuno però è disposto a viaggiare a piedi. E magari chi non vaccina è quello che il seggiolino auto lo tiene come ornamento. O magari che fuma in presenza del bambino. O che ha semplicemente voglia di far “rumore”.

I bambini non sono di nostra proprietà, i bambini vanno curati e amati. Al nostro bambino dobbiamo assicurare una vita serena, siamo noi l’unica loro salvezza. Assicuriamoci di aver dato loro TUTTO, assicuriamoci di non avere rimpianti, vivete la vita senza pensare al peggio, insegnate ai vostri figli ad essere ottimisti, insegnate loro che noi ci siamo, che può andare bene ma che può andare male e se così  fosse, noi in ogni modo, avremo fatto il possibile per dare a loro una vita SANA e piena di AMORE.

VACCINATE!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...